Department

Economia Sociale

I professionisti di e-IUS hanno anticipato l’esigenza, emersa con forza negli ultimi anni, di promuovere la transizione del sistema economico verso un modello “circolare”, ovvero un modello pensato per ridurre gli sprechi, conservando quanto più possibile il valore dei materiali e delle risorse in ciascuna fase del ciclo produttivo.

e-IUS, pone particolare attenzione alla cosiddetta Corporate Social Responsability (CSR), che consiste nell’adottare politiche aziendali che armonizzano gli obiettivi economici con quelli sociali e ambientali del territorio di riferimento, in un’ottica di sostenibilità e nell’intento di preservare il patrimonio ambientale, sociale e umano per le generazioni attuali e future.

e-IUS si impegna a favorire l’Economia Sociale e la sostenibilità sociale, con iniziative volte a promuovere la donazione delle eccedenze e il loro utilizzo a fini di solidarietà sociale nell’ambito del Terzo settore.

Le ultime pubblicazioni

SEPIO G., DE CESARI M. C.
NEL TERZO SETTORE UNA DOTE DAI LASCITI TESTAMENTARI. IL SOLE 24 ORE DEL 17 APRILE 2024
SEPIO G., PETTINACCI J.
SPORTIVI, CONTRIBUTI ANCHE OLTRE IL MASSIMALE. IL SOLE 24 ORE DEL 21 MARZO 2024
SEPIO G., Viviana Capozzi
NELLA SCELTA DEL TERZO SETTORE LE ONLUS FANNO I CONTI CON L’IVA. IL SOLE 24 ORE DEL 21 MARZO 2024
IOANNONE I.
Crescono progetti e alleanze con le pubbliche amministrazioni. Il Sole 24 Ore del 15 marzo 2024
SEPIO G., IOANNONE I.
Il modello Eas per enti e realtà sportive non iscritti ai Registri. Il Sole 24 Ore del 15 marzo 2024
SEPIO G., IOANNONE I.
Comunicazione alle Entrate per gli sconti da liberalità. Il Sole 24 Ore del 15 marzo 2024